381 nuove specie tra animali e piante scoperte nell’Amazzonia

Un nuovo rapporto del WWF e dell’Istituto Mamirauá per lo Sviluppo Sostenibile, pubblicato il 30 agosto, rivela che nell’Amazzonia viene scoperta ogni 2 giorni una nuova specie animale o vegetale, il tasso più veloce per quanto riguarda l’osservazione zoologica e botanica in questo secolo.

I risultati emergono a questo livello in quanto vaste parti della foresta sono sempre più minacciate o eliminate del tutto e ciò suscita, tra l’altro, ulteriori preoccupazioni circa le conseguenze irreversibili e potenzialmente catastrofiche di politiche e decisioni non sostenibili.

Sono state in particolare scoperte 381 nuove specie, tra animali e piante, nella Mazzone nel corso di 24 mesi. Tra di esse si trovano 216 piante, 93 pesci, 32 anfibi, 20 mammiferi (2 dei quali fossili), 19 rettili e 1 uccello.

Fonti e approfondimenti

Articoli simili




Commenta per primo

Rispondi