La più alta temperatura mai registrata sulla superficie terrestre? 2370 gradi

Un team di ricercatori della Curtin University di Perth, Australia, attraverso alcuni studi riguardanti una roccia spaziale che colpì la Terra circa 40 milioni di anni fa, è arrivata a dedurre la più alta temperatura mai registrata sulla superficie terrestre: 2370 gradi centigradi.
Si tratta della metà della temperatura che si può rilevare sulla superficie del sole.

Il forte calore si è originato dall’impatto di un corpo spaziale sulla Terra e ciò ha provocato un’altissima temperatura. La temperatura è stata rilevata tramite gli indizi rimasti su alcune rocce lasciati nel cratere del lago di Mistastin a Labrador, Canada.

Secondo il ricercatore, un tempo il cratere era abbastanza caldo da poter trasformare il comune zircone in zirconia, o anche ossido di zirconio.
“Questa è la prima volta che abbiamo un’indicazione che le rocce reali possano diventare così calde”, dichiara Nicholas Timms dell’Università di Curtin.

Fonti e approfondimenti

Articoli simili




Commenta per primo

Rispondi