Nuova sonda cerebrale analizzerà i singoli neuroni

Nel contesto di un progetto europeo, avviato già gennaio dello 2013, un gruppo di ricercatori ha creato una nuova sonda celebrale che dispone di un ago il quale, grazie centinaia di elettrodi, sarebbe capace di andare a leggere e ad analizzare i singoli neuroni. Questa nuova sonda cerebrale, denominata NeuroSeeker, ha dimensioni molto compatte e vanta un ago biocompatibile da 8 mm estremamente sottile (è spesso solo 50 micrometri), in modo da ridurre qualsiasi rischio di danno ai tessuti cerebrali.

Lungo tutto l’ago sono disposte varie centinaia di elettrodi, anch’essi di dimensioni infinitesimali.
La sonda potrebbe rivelarsi molto utile per analizzare molto o più in dettaglio rispetto alle modalità audio il cervello umano anche per affrontare le malattie cerebrali.
Marleen Welkenhuysen, responsabile del progetto, dichiara: “Con questa nuova sonda, dimostriamo che è possibile creare un’elettronica potente che possa interfacciarsi con il cervello a livello di piccoli circuiti neuronali e persino di singoli neuroni”.

Fonti e approfondimenti

Articoli simili




Commenta per primo

Rispondi