Nuova teoria sull’origine della fascia degli asteroidi

Una nuova teoria sull’origine della fascia degli asteroidi, una regione del sistema solare che si trova tra Marte e Giove e che vede la presenza di numerosi asteroidi di dimensioni varie, è stata rivelata da alcuni ricercatori dell’Università di Bordeaux in Francia. Lo studio è stato pubblicato su Science Advances.

Secondo la teoria predominante, il materiale presente nella cintura degli asteroidi si è formato fin dalle origini del sistema solare. Gran parte di questo materiale sarebbe stato poi fatto schizzare via dalla forte gravità di Giove. Quest’ultima avrebbe inoltre negato la formazione di corpi più massicci e più grandi, finanche di pianeti nani.

Secondo la nuova ricerca, invece, in quella zona inizialmente c’era spazio vuoto e solo successivamente alla formazione dei pianeti, almeno quelli interni, si è via via andata popolando di materiali dalle più varie dimensioni. Questi asteroidi, infatti, si spostavano in loco provenendo proprio dai punti di formazione dei pianeti rocciosi interni.
La ricerca è stata effettuata analizzando anche la dispersione gravitazionale avvenuta durante la formazione della Terra.

Fonti e approfondimenti

Articoli simili




Commenta per primo

Rispondi