Una quattordicenne su quattro è depressa

Secondo una nuova ricerca dell’Università di Liverpool e dell’University College London, una ragazza quattordicenne su quattro risulterebbe depressa. L’analisi è stata effettuata su più di 10.000 ragazze nate tra il 2000 e il 2001 e su quanto i loro genitori hanno riferito riguardo alla salute mentale della propria figlia all’età di 3, 5, 7, 11 e 14 anni.

La ricerca si è inoltre servita di vari questionari, domande poste direttamente alle ragazze e riguardanti i loro sintomi depressivi.
Ne è risultato che il 24% delle ragazze soffriva di forme, più o meno leggere, di depressione (il dato riguardante i ragazzi si fermava invece al 9%).

Ne è anche risultato che, almeno in generale, le quattordicenni provenienti da famiglie più abbienti avevano probabilità minori di mostrare i sintomi depressivi rispetto alle quattordicenni provenienti da famiglie più povere.
E, sempre in generale, si avvertiva un aumento dei problemi relativi al comportamento proprio verso l’età di 14 anni.

Fonti e approfondimenti

Articoli simili




Commenta per primo

Rispondi