Renault-Nissan promette 12 nuovi veicoli elettrici entro il 2022

L’alleanza Renault-Nissan annunciato i nuovi piani riguardanti i veicoli elettrici. Secondo i piani, le due case produrranno insieme 12 nuovi modelli elettrici entro il 2022 per arrivare a circa il 30% di veicoli elettrici per quanto riguarda tutta la produzione complessiva.
Si tratta di un piano che, come vari altri piani di altre case automobilistiche, conferma ancora di più quanto si punti al motore elettrico per sostituire l’oramai classico motore a benzina.

“Non sappiamo quanto tempo ci vorrà ma sta arrivando”, ha riferito Carlos Ghosn, amministratore delegato dei gruppi automobilistici Renault-Nissan-Mitsubishi, in un’intervista. La Gran Bretagna e la Francia hanno deciso di proibire nuove vendite di automobili a benzina dal 2040 e la Cina sta considerando una mossa simile.

Ormai tutte le grandi compagnie automobilistiche stanno cercando di posizionarsi strategicamente sul mercato in anticipo onde godere dei profitti del boom riguardante le auto elettriche che dovrebbe avvenire nei prossimi anni.

Questo senza parlare delle automobili a guida autonoma che cominceranno ad inondare il mercato, con modelli sempre più automatizzati fino ad una guida autonoma totale, sempre nei prossimi anni.
In occasione della conferenza, l’alleanza ha infatti annunciato che entro il 2022 espanderà anche lo sviluppo di veicoli con differenti livelli di tecnologia autonoma.

Fonti e approfondimenti

Articoli simili




Commenta per primo

Rispondi