Satellite fotografa rara nevicata nel Sahara, è la terza volta in quarant’anni

Il satellite della missione Copernicus Sentinel-2 dell’ESA, di solito utilizzato per tenere traccia dei cambiamenti climatici della Terra, ha scattato la foto di una rara nevicata avvenuta nel nordovest dell’Algeria, in quello che è a tutti gli effetti il deserto del Sahara.
È solo la terza volta, negli ultimi quarant’anni, che è stata documentata una nevicata nella zona della serie deserto del Sahara.

Nella foto Si possono notare delle zone coperte completamente di neve. L’immagine, scattata il 7 gennaio 2018, riprende quindi un fatto abbastanza raro, ossia la neve in un luogo così desertico. Non è tanto per la temperatura, che pur durante la notte può scendere a livelli molto bassi, ma è per l’aria molto secca che nel Sahara rende delle nevicate un fatto molto insolito.

Fortunatamente il satellite si trovava nel posto giusto al momento giusto per scattare l’immagine. In basso a sinistra nella foto si può vedere la piccola cittadina di El Baydah e ad est di quest’ultima una serie di campi coltivati.

Fonti e approfondimenti




Commenta per primo

Rispondi