Start-up renderà disponibile macchina volante entro fine dell’anno

L’idea della macchina volante ad utilizzo personale, di quelle che si possono parcheggiare in garage una volta arrivati a casa, è sempre stata uno dei pezzi forti per quanto riguarda l’immaginario fantascientifico moderno e contemporaneo. È già da qualche anno, però, che diverse aziende più o meno famose dichiarano che presto questa sorta di sogno potrà diventare realtà.

Oggi è il turno di Kitty Hawk, una nuova start-up californiana della Silicon Valley, sostenuta, tra l’altro, anche dal cofondatore di Google, Larry Page, che ha dichiarato di poter rendere disponibile, entro la fine di questo anno, la propria macchina volante personale.
Secondo una dichiarazione apparsa sul sito della società, la missione dell’azienda è quella di realizzare il sogno del loro personale: “Crediamo che quando tutti avranno accesso al volo personale, un nuovo e infinito mondo di opportunità si aprirà”.

Un video, diffuso su Internet, mostra un prototipo della macchina volante che sorvola un lago e che riesce a rimanere sospeso nell’aria poco sopra l’acqua.
Questo prototipo parte e atterra verticalmente, proprio come fanno gli elicotteri, e può raggiungere una velocità di 40 km/h. Si tratta di un veicolo del tutto elettrico e quindi utilizzabile anche in aree incontaminate.

In un’ntervista al New York Times, Larry Page ha dichiarato: “Abbiamo tutti il sogno di volare senza sforzo. Sono entusiasta che un giorno molto presto potrò salire sul mio Kitty Hawk Flyer per un volo personale veloce e facile”.
Secondo il produttore, non ci sarà bisogno di una patente speciale o di una particolare licenza e si potrà imparare a guidarla in pochi minuti.

Fonti e approfondimenti

Articoli simili




Commenta per primo

Rispondi