Terremoto di magnitudo 6.1 colpisce Taiwan

Diverse scosse di terremoto hanno colpito l’isola di Taiwan e i movimenti tellurici sono ancora in corso. La scossa più pesante (vedi la mappa più sotto) è stata avvertita alle 13:56 UTC; l’epicentro è stato rilevato a circa 20 km al largo delle coste di Hualien, di fronte al Parco Nazionale Taroko. L’epicentro è stato calcolato in un punto che si trova a 112 km da Taipei, capitale di Taiwan.
Ulteriori scosse sono stati comunque avvertite anche subito dopo (tra le 14:10 e le 14:16), con una magnitudo compresa tra 4,7 e 5,5.

Secondo le prime testimonianze, i locali hanno avvertito nettamente la scossa principale con gli edifici che tremavano.
Secondo l’USGS potrebbero esserci morti e danni non tanto agli edifici, che in questa zona sono stati costruiti con metodi antisismici (anche se le strutture vulnerabili sono comunque presenti), ma soprattutto per rischi secondari come ad esempio le frane che potrebbero contribuire ad aumentare le perdite umane.

Fonti e approfondimenti




Commenta per primo

Rispondi