800 milioni di virus per metro quadrato cadono dal cielo ogni giorno

I virus sono presenti nell’atmosfera in quanto vengono trascinati al di sopra della superficie terrestre da eventi quali particelle di polvere che si alzano dal suolo o spruzzi del mare da cui micro goccioline d’acqua galleggiano nell’aria e vengono trasportati dal vento.
Una nuova ricerca, pubblicata sull’ International Society for Microbial Ecology Journal mostra però che questi virus sono soliti ricadere a terra in grosse quantità.

Secondo Curtis Suttle, virologo dell’Università della Columbia Britannica, uno degli autori della ricerca, ogni giorno cadono sulla superficie terrestre oltre 800 milioni di virus per metro quadrato. Prendendo come esempio la popolazione del Canada, ne cadono sulla Terra dall’atmosfera 25 per ogni canadese ogni giorno.

Secondo i ricercatori, i tassi di deposizione dei virus sono da nove a 461 volte superiori a quelli dei batteri.
Secondo Isabel Reche dell’Università di Granada, altra autrice della ricerca, batteri e virus vengono depositati sulla superficie terrestre a causa di eventi quali pioggia o trasporto di polveri nell’atmosfera, come ad esempio quello delle microparticelle di sabbia della zona sahariana.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi