Adolescenti che soffrono mal di schiena più soggetti a comportamenti a rischio

Uno studio rileva che i giovani e gli adolescenti che soffrono di mal di schiena sono più soggetti a comportamenti a rischio, quali fumare sigarette, bere alcolici ma anche a stati quali ansia e depressione.
Il mal di schiena adolescenziale non è raro: durante l’adolescenza, infatti, il dolore muscoloscheletrico, ossia quello che deriva dalle articolazioni e dalle ossa, aumenta in maniera significativa rispetto alle altre fasce di età.

Utilizzando i dati relativi a 6500 adolescenti, i ricercatori scoprivano che con l’aumento della frequenza del dolore parallelamente aumentava il numero di adolescenti che fumava, beveva o faceva assenze ingiustificate a scuola.
Ad esempio, i 14-15enni che soffrivano di mal di schiena più di una volta a settimana avevano probabilità più alte di due-tre volte di bere alcolici o di fumare rispetto a quelli che non soffrivano di mal di schiena oppure che ne soffrivano raramente.

Il campo relativo ai dolori osseo-articolari durante l’adolescenza dovrebbe dunque essere oggetto di ulteriori e più approfondite ricerche, secondo l’autore principale dello studio, Steven Kamper.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati


Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi