Altre notizie di microbiologia della settimana 8-14/06/2020

Il DNA del virus SARS-CoV-2 si è diffuso nel reparto ospedaliero in 10 ore

Una volta lasciato il DNA su un letto di un ospedale, esso è stato poi trovato in quasi la metà dei siti campionati nell’intero reparto già entro 10 ore secondo lo studio condotto da ricercatori.
Fonte:University College di Londra
Studio: Pandemia di COVID-19: non dimentichiamo le superfici – Journal of Hospital Infection (DOI: 10.1016/j.jhin.2020.05.022)

Varianti del genoma SARS-CoV-2 in India

Fonte:News Medical
In questo studio viene esaminata la diversità dei vari ceppi del coronavirus SARS-CoV-2 in India. I ricercatori hanno eseguito il sequenziamento di 104 ceppi prelevati da persone infette in tutta l’India.
Studio: Visione genomica integrata del SARS-CoV-2 in India | bioRxiv (DOI: 10.1101/2020.06.04.128751)

Un nuovo approccio per ridurre la diffusione delle malattie trasmesse dalle zanzare

Fonte: Stanford Woods Institute for the Environment
Studio: Riduzione della fonte con uno scopo: l’ecologia delle zanzare e le prospettive della comunità offrono spunti per migliorare la gestione delle zanzare delle famiglie nel Kenya costiero (DOI: 10.1371/journal.pntd.0008239)

L’indagine mostra diversi batteri su cellulari e scarpe

Un ulteriore studio mostra quanto i batteri, così come in generale microrganismi, possono andare ad insediarsi anche sugli oggetti di uso quotidiano.
Fonte: Università della California a Davis
Studio: Comunità batteriche associate a telefoni cellulari e scarpe [PeerJ] (DOI: 10.7717/peerj.9235)

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook