Altre sei persone infette da COVID-19 a Taiwan, totale sale a 59

Altri sei contagiati dal coronavirus della COVID-19 segnalati in Taiwan ad oggi domenica 15 marzo. Il totale dei contagiati nel paese sale a 59 secondo quanto riferisce il Central Epidemic Command Center (CECC).
I sei casi segnalati oggi sono relativi a persone che vivono nell’area settentrionale di Taiwan e che hanno viaggiato all’estero recentemente.

Una delle nuove persone infette ha visitato la Thailandia e poi l’isola giapponese di Hokkaido tornando a casa l’8 marzo. Qui ha sviluppato i sintomi l’11 marzo.
Tra i nuovi infetti anche un adolescente che era stato in Grecia con la famiglia da gennaio ed era poi tornato il 5 marzo. Anche il ragazzo, al ritorno, mostrava mal di gola, naso che colava e mal di testa, sintomi mostrati il 12 marzo.

Ad oggi i responsabili sanitari hanno individuato già 107 persone venute in contatto con queste 6 persone e naturalmente si sta facendo di tutto per effettuare nuovi test e cercare di fermare o quantomeno contrastare ulteriori contagi. Intanto la scuola frequentata dall’adolescente è stata chiusa perché dovrà essere sottoposta ad una disinfezione completa.

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook