Anche russi stanno testando vaccino per COVID-19, in corso esperimenti su animali

Anche in Russia iniziano i primi test per la creazione di un vaccino che contrasti il coronavirus SARS-CoV-2, portatore della patologia COVID-19. Uno degli esponenti di un team di scienziati russi dell’Istituto Vector della Siberia ha infatti dichiarato, nel corso di un’intervista ad un canale televisivo, di avere già creato i primi prototipi e di aver avviato i test di laboratorio sugli animali.

Ad essere intervistato è stato il ricercatore Ilnaz Imatdinov, responsabile dell’Istituto Vektor, un istituto statale di biologia e biotecnologia Novosibirsk che ha già un passato abbastanza illustre per quanto riguarda i vaccini avendo collaborato alla creazione di quello dell’Ebola.

I ricercatori dell’Istituto russo hanno intenzione di presentare le prime versioni efficaci del vaccino, sostanzialmente quelle che hanno mostrato risultati migliori durante i test sugli animali, già entro giugno.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook