Anelli intorno a Saturno stanno scomparendo

Gli anelli intorno a Saturno rappresentano una delle immagini più iconiche del nostro sistema solare ed una delle più spettacolari. Purtroppo Saturno sta lentamente perdendo i suoi anelli, cosa che non è stata scoperta ora ma che ha avuto una nuova conferma tramite un comunicato pubblico diffuso dalla NASA relativo ad una ricerca pubblicata su Icarus.
Secondo il comunicato, gli anelli vengono spinti sempre più verso Saturno a causa della gravità di quest’ultimo.

Naturalmente si tratta di tempi astronomici e proprio per questo non ci si dovrà preoccupare, almeno a breve, di non poter più osservare cotanto spettacolo. Secondo le stime ci vorranno poco meno di 100 milioni di anni affinché gli anelli svaniscano del tutto, un tempo comunque che può essere considerato come un battito di ciglia anche se si prende in considerazione la sola età del nostro sistema solare (circa 5 miliardi di anni).

Come specifica James O’Donoghue del Goddard Space Flight Center della NASA, siamo fortunati a poter osservare gli anelli di Saturno in quanto questi ultimi si trovano proprio nel piano della loro esistenza e del loro splendore.
Tuttavia il fatto che prima o poi debbano scomparire fa riflettere: forse ci siamo persi splendidi sistemi di anelli intorno ad altri pianeti del nostro sistema solare, magari intorno a Giove, Urano e Nettuno.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo


Resta aggiornato su Facebook

Fai una ricerca

Tag principali

Commenta per primo

Rispondi