Anello di Einstein causato da enorme ammasso di galassie fotografato da Hubble

Cluster di galasie SDSS J0146-0929 (immagine completa)

Un fenomeno denominato “anello di Einstein” è stato catturato in un’immagine dal telescopio spaziale Hubble. Si tratta di una sorta di anello visto dalla nostra prospettiva causato dalla forte influenza gravitazionale di un gruppo di galassie legate a loro volta dalla gravità.
Questo cluster, denominato SDSS J0146-0929, è costituito da centinaia di galassie la cui forza di gravità distorce la luce lo spazio circostante andando a formare una sorta di anello con una distorsione tipica delle lenti (proprio questo fenomeno è infatti alla base del cosiddetto lensing gravitazionale, un fenomeno che permette di ingrandire oggetti astronomici proprio grazie alla forza di gravità di un altro oggetto posto tra noi e l’oggetto da osservare).

Non è la prima volta che si compone l’immagine di un anello di Einstein ma questo sembra essere uno dei migliori mai avvistati.
Questa mostruosa collezione di centinaia di galassie “incatenate tra loro nella rigida presa della gravità”, come si afferma proprio nel comunicato sul sito della NASA, va infatti a distorcere gravitazionalmente lo spazio circostante creando una sorta di anello.

Lo stesso anello viene evidenziato poi dalla luce che proviene dallo stesso gruppo di galassie. Tra l’altro la luce delle galassie poste dietro a questo gruppo, dal nostro punto di vista, viene distorta in modo da tale da far sembrare che le galassie poste dietro a SDSS J0146-0929 appaiano in più posti contemporaneamente.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi