Approvato nuovo WC inclinato che induce lavoratori a stare di meno in bagno

È già stato approvato dalla British Toilet Association (BTA) il nuovo WC pensato soprattutto per indurre il lavoratore a non passare troppi minuti seduto.
Il nuovo WC vanta infatti un sedile leggermente inclinato in avanti, con un angolo discendente di 13 gradi, che, come promettono gli stessi creatori, dopo circa cinque minuti di seduta comincia a produrre un tale livello di tensione e in generale di sforzo nei muscoli delle gambe che indurrà l’utilizzatore a pensare di stare più comodo da alzato.

Come rassicura Mahabir Gill, fondatore di StandardToilet, l’azienda che ha creato il nuovo WC, quest’ultimo non causa alcun problema di salute; semplicemente i 13 gradi di inclinazione in avanti, dopo qualche minuto, cominceranno a non essere più tanto comodi tanto che “vorrai scendere abbastanza velocemente”.
Allo stesso Gill è giunta l’idea dopo che per quarant’anni, come ingegnere consulente e supervisionatore in una società, gli è capitato spesso di scoprire lavoratori letteralmente addormentati sul water cosa che lo ha infastidito anche per le lunghe code ai bagni che era solito trovare.

Attualmente lo StandardToilet è già in vendita nel Regno Unito con un prezzo tra 150 e 500 sterline a seguito dell’avvenuta approvazione da parte della BTA e lo stesso Gill ammette di essere già in trattative con diversi consigli locali e diverse aziende proprietarie di stazioni di servizio per l’installazione di questo prodotto che, secondo il suo creatore, potrebbe essere presto rivelarsi utile un po’ in tutti i locali pubblici per limitare il problema delle fastidiose file.

Anche se, come candidamente e chiaramente ammette lo stesso Gill, il WC è stato pensato soprattutto per ridurre il tempo che i dipendenti passano nei bagni, in particolare con lo smartphone in mano, cosa che conseguenzialmente ridurrà le perdite monetarie dei datori di lavoro.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook