Autismo, studio non trova prove dell’ipotesi del “cervello maschile estremo”

Un nuovo studio non trova prove riguardanti l’ipotesi del cosiddetto “cervello maschile estremo”, un’idea ipotizzata per la prima volta da Simon Baron-Cohen, uno psicologo dell’Università di Cambridge, e che è considerata uno dei fattori che possono provocare l’autismo.

Secondo questa ipotesi, una presenza troppo alta di testosterone nell’utero può provocare una visione iper mascolina del mondo sia per quanto riguarda i maschi che per quanto riguarda le femmine.
Ciò spiegherebbe anche perché i maschi hanno più probabilità di sviluppare l’autismo rispetto alle femmine. L’autismo potrebbe derivare da una “mascolinizzazione” del cervello del feto quando si trova nell’utero.

Il nuovo studio, pubblicato su Proceedings of the Royal Society B , ha effettuato analisi 600 volontari maschi conducendo il test Reading the Mind in the Eyes (RMET).
Questo test prevede che il partecipante debba valutare lo stato emotivo di un’altra persona in base alle sue espressioni facciali.

I ricercatori hanno somministrato una singola dose di testosterone in gel sulle spalle di una parte dei partecipanti e una soluzione placebo su quella di un secondo gruppo.
Nel corso del test, i ricercatori non trovavano differenze tra i due gruppi.
I ricercatori hanno eseguito anche un secondo esperimento applicando il testosterone come gel nasale. I risultati erano gli stessi.

Lo stesso Amos Nadler, ricercatore dell’Università di Toronto che ha condotto lo studio, dichiara però che questo studio non può confutare nessuna delle teorie riguardanti l’impatto del testosterone sul cervello in via di sviluppo, mostra solo che somministrare testosterone a persone adulte non influenza la loro capacità empatica o di comprendere le emozioni altrui.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook