Auto senza conducente sulle strade cinesi già tra 3-5 anni

Le auto a guida autonoma senza conducente potrebbero essere cosa comune nelle strade della Cina già tra tre-cinque anni. È questa la sintesi del comunicato emesso da Baidu, gigante cinese delle telecomunicazioni e di Internet ed ora entrato di prepotenza anche nel comparto delle automobili autonome.

A fare la dichiarazione è stato il CEO di Baidu, Robin Li. L’azienda, infatti, sta investendo moltissimo (oltre il miliardo di dollari secondo i comunicati) per quanto riguarda le automobili a guida autonoma e senza conducente così come altri grossi marchi di Internet e dell’intelligenza artificiale, Google per primo.

Già nel 2019 Baidu dovrebbe lanciare un’automobile con un “alto grado di autonomia, di quelle che di solito non hanno bisogno del conducente solo sulle autostrade. Allontanatisi però da queste ultime, i conducenti dovrebbero poi riprendere il comando alla guida mettendo le mani sul volante.
Tuttavia, come specificato da Li nella comunità, tra pochissimi anni potrebbero essere presenti nelle strade cinesi automobili a guida del tutto autonoma, probabilmente di quelle senza volante e senza pedali.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi