Avvistate varie vaquita, rarissime focene, nel Golfo della California

Phocoena sinus

Un team di ricercatori e ambientalisti ha dichiarato di aver avvistato un gruppo di vaquita, una rara focena, tra il 19 il 20 agosto e di nuovo il 3 settembre nel Golfo della California.

Questo animale, conosciuto in italiano anche come focena del Golfo di California (Phocoena sinus), vive perlopiù nell’Alto Golfo della California, al largo delle coste del Messico settentrionale.
È così raro che si stima ci siano meno di 20 esemplari in vita attualmente.

L’avvistamento è stato effettuato dall’equipaggio della Sea Shepherd Conservation Society a bordo dell’imbarcazione MV Sharpie.
Attualmente questa focena, che è uno dei più piccoli cetacei conosciuti con i suoi 150 cm di lunghezza massima che caratterizzano gli esemplari adulti, è in pericolo di estinzione anche per le attività umane.

Molto spesso rimane intrappolato nelle reti da pesca, in special modo quelle lanciate per catturare i pesci totoaba.
Quest’ultimi rappresentano un’altra specie in pericolo di estinzione che viene catturata perché le sue vesciche natatorie, consumate in una sorta di zuppa, sono considerate un alimento prelibato che dovrebbe apportare vari benefici alla salute.

I vaquita e i totoaba sono molto simili a livello fisico e quindi le reti utilizzate per i secondi si adattano bene anche per i primi.
“Vaquita” è un termine che deriva dalla lingua spagnola e sta significare a “piccola vacca” .

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook