Bambini che non bevono sufficiente acqua consumano più bevande zuccherate

Non sono pochi gli studi che trattano il consumo di bevande zuccherate da parte dei bambini. Queste bevande possono compromettere il fisico a lungo andare, in particolare contribuendo all’obesità, e tra le caratteristiche negative di cui sono responsabili vi è anche un consumo di acqua insufficiente nell’arco della giornata.

Proprio a questo hanno rivolto la propria attenzione alcuni ricercatori della Pennsylvania State University secondo i quali bambini e adolescenti che sono soliti bere un quantitativo minore di acqua durante il giorno possono arrivare ad ingerire il doppio delle calorie dalle bevande zuccherate rispetto a quelli che bevono quantità sufficienti di acqua.

Nello studio, pubblicato sul Journal of American Medical Association Pediatrics, si afferma chiaramente che la prima opzione per l’idratazione dei bambini deve essere l’acqua: se non bevono quest’ultima, quasi sicuramente finiranno per sostituirla con bevande, soprattutto quelle zuccherate, che sono poco salutari e che soprattutto contengono più calorie, come specifica Asher Rosinger, professore di salute bio-comportamentale e autore dello studio.

Tra le bevande zuccherate sono incluse non solo quelle classiche gassate ma anche i succhi di frutta zuccherati, le bevande energetiche e quelle etichettate per gli sportivi e tè e caffè zuccherati.
I ricercatori hanno usato i dati del National Health and Nutrition Examination Survey, un set che contiene i dati su 8400 bambini e adolescenti americani con un’età compresa tra 2 e i 19 anni.

In particolare hanno scoperto che circa il 20% dei ragazzi riferiva che gli capitava di non bere acqua per tutto il giorno. Proprio questi bambini consumavano il doppio delle calorie delle bevande zuccherate (circa 200 cal in totale) rispetto ai bambini che invece bevevano acqua durante la giornata.

Lo stesso ricercatore fa notare che in molte zone degli Stati Uniti molte persone non bevono un quantitativo sufficiente di acqua in quanto non si fidano dei sistemi idrici che portano acqua alle loro abitazioni: “L’insicurezza idrica è un problema crescente negli Stati Uniti, quindi dobbiamo tenerlo a mente come contesto importante, specialmente quando si tratta di genitori che potrebbero dare ai loro bambini soda o succo perché non si fidano dell’acqua”.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Rimani in contatto

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”

Commenta per primo

Rispondi