Bambini sguazzano in schiuma tossica su una spiaggia indiana

Le foto e i video dei bambini indiani che sguazzano in una schiuma tossica su una spiaggia dell’India nei pressi di Chennai hanno già fatto il giro del mondo.
Come riferisce un articolo della AFP, la schiuma bianca che si può vedere anche nei video qui sotto è molto probabilmente tossica in quanto derivante da una miscela di residui di detersivi e di altri rifiuti, in special modo industriali, miscela che è stata “montata” e trasformata in schiuma dall’incessante azione del vento e delle onde.

Secondo quanto riferisce Pravakar Mishra, un ricercatore locale che lavora per il Centro Nazionale per la Ricerca Costiera di Chennai, solo il 40% delle acque reflue di questa regione viene trattato. Considerando che buona parte degli oltre 7 milioni di abitanti della città e dei suoi dintorni si lava direttamente nell’acqua di mare o comunque è solita tuffarsi in essa senza problemi, ne va da sé che si tratta di un problema abbastanza grave.

Secondo gli esperti il contatto con questa schiuma, soprattutto nei soggetti più sensibili, che possono essere i bambini, può causare irritazione danni alla pelle tanto che le autorità locali hanno consigliato agli stessi pescatori di non stare troppo a contatto con le acque in questi giorni. Si sospetta che anche il pesce sia stato contaminato.
Già nel 2016 e nel 2017 un fenomeno simile causato dal deflusso delle acque ha provocato il decesso in massa di pesci al largo della stessa costa.

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook