Bere caffè diminuisce rischio di calcoli biliari secondo studio

Il caffè potrebbe proteggere dal rischio di sviluppare calcoli biliari: lo rileva un nuovo studio pubblicato sul Journal of Internal Medicine.

I ricercatori hanno analizzato i dati di 104.493 persone ed hanno rilevato che coloro che bevevano più di sei tazze al giorno mostravano un rischio del 23% inferiore di sviluppare i calcoli biliari.
Anche bere una sola tazza giorno era collegato ad un rischio inferiore, ma solo del 3%.

Inoltre, secondo quanto pubblicato nel breve comunicato stampa apparso su Wiley, quelle persone che mostravano varianti genetiche collegate all’aumento dell’utilizzo di caffè, mostravano a loro volta un rischio inferiore di calcoli biliari.

Approfondimenti

Condividi questo articolo

Disclaimer notizie

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile di altri siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Notizie scientifiche.it usa i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione (Leggi di più)

notiziescientifiche.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un blog di notizie, non un sito di consigli medici. Leggi anche il disclaimer medico.

Dati articolo