Bronchite plastica, scoperta nuova causa in flusso linfatico anomalo tra polmoni e fegato

Una nuova causa di bronchite plastica è stata scoperta da un team di ricercatori del Nemours Children’s Health System. I ricercatori hanno scoperto che un flusso linfatico anomalo tra i polmoni e il fegato può scatenare questa condizione.

La bronchite plastica

Come riferisce il comunicato dello stesso istituto, la bronchite plastica è una condizione rara che si verifica nelle persone con cardiopatia congenita dopo un intervento chirurgico di Fontan.[1] I ricercatori scrivono in dettaglio la loro scoperta in un nuovo studio disponibile sull’European Heart Journal.[2]
La condizione della bronchite plastica vede il fluido linfatico entrare nei polmoni e bloccare le vie aeree. Ciò causa, consequenzialmente, difficoltà a livello respiratorio.

Nuova fonte di perdita di fluido linfatico dal fegato al torace

“Attraverso sofisticate tecniche di imaging linfatico, abbiamo identificato una nuova fonte di perdita di fluido linfatico dal fegato al torace in pazienti con bronchite plastica, aprendo opzioni di trattamento dove in precedenza non ce n’erano”, spiega Deborah A. Rabinowitz, una radiologa del Nemours.
In alcuni casi di perfusione linfatica polmonare anormale, un meccanismo fisiopatologico del dotto toracico che vede una fuoriuscita di fluido linfatico verso i bronchi e formazione di cilindri intraluminali, il flusso anomalo non viene identificato, come spiegano i ricercatori nell’abstract dello studio.[2] I ricercatori credono che la scoperta della perfusione linfatica epatobronchiale possa rappresentare un secondo obiettivo, dopo la recente scoperta dell’anomala perfusione linfatica polmonare dal dotto toracico ai bronchi, per trattare pazienti con bronchite plastica a ventricolo singolo.[2]

Collegamento tra il sistema linfatico del fegato e le strutture toraciche

La Rabinowitz crede che i risultati raggiunti suggeriscano che ci sia un collegamento tra il sistema linfatico del fegato e le strutture toraciche. Questo collegamento spiegherebbe le difficoltà ai polmoni di soggetti che hanno altre condizioni come la cirrosi epatica e l’insufficienza cardiaca congestizia.
Nello studio i ricercatori descrivono anche i processi di cura a cui sono stati sottoposti due adolescenti i quali erano stati precedentemente sottoposti ad un intervento di Fontan. L’intervento di Fontan è un’operazione chirurgica cura aperto che serve per dirigere il flusso del sangue ai polmoni.

Note e approfondimenti

  1. MediaRoom – Comunicato stampa da Nemours (IA)
  2. Case report: hepatobronchial lymphatic communications in single ventricle patients as a pathophysiological mechanism of plastic bronchitis: diagnosis and treatment | European Heart Journal – Case Reports | Oxford Academic (IA) (DOI: 10.1093/ehjcr/ytaa415)

Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo


Data articolo