Buco nero di massa intermedia scoperto nel centro della via Lattea

Una nuova ricerca apparsa su arXiv riporta la scoperta della presenza di un buco nero di massa intermedia (Intermediate-mass black holes, IMBH) nel centro della nostra galassia. Già sappiamo che al centro della via Lattea vi è un enorme buco nero, denominato Sagittarius A*, che fa sì che un grosso numero di stelle si muova proprio intorno al centro, un buco nero supermassiccio che supporta l’intero movimento rotazionale della galassia.

Questa ricerca dimostra l’esistenza di un ulteriore buco nero in quella zona e mostra che Sagittarius A* non è di sicuro l’unico “mostro” attrattore dell’area centrale della nostra galassia. Nella regione centrale i buchi neri quiescenti potrebbero essere la norma.

Basandosi sulle osservazioni ad alta risoluzione effettuate con l’Atacama Large Millimeter / submillimeter Array (ALMA), gli scienziati hanno infatti scoperto vari flussi di gas molecolare in orbita intorno ad un oggetto invisibile proprio nella regione centrale. I risultati dell’osservazione forniscono evidenze per la presenza di un buco nero errante nel centro galattico.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook