Caldo, record in Australia: temperatura di 50,7 gradi in cittadina costiera

Credito: rloosli, Pixabay, ID: 6268888

Un nuovo record per quanto riguarda le temperature arriva dall’Australia, un luogo è dove è in corso quella che già sembra una delle estati più calde dell’emisfero australe. Secondo quanto riporta Andrew King, scienziato del clima dell’Università di Melbourne, sul sito The Conversation, c’è stato un picco della temperatura, stimato in 50,7° centigradi, nella cittadina di Onslow, Australia occidentale. Il picco è stato registrato ieri, 13 gennaio 2022.

Caratteristica sorprendente: è una città costiera

Una caratteristica sorprendente di questo picco, spiega lo scienziato, sta nel fatto che questa comunità si trova proprio accanto all’oceano, una cosa che di solito dovrebbe fornire un certo livello di raffreddamento rispetto alle zone più interne. In ogni caso si tratterebbe, qualora arrivasse la conferma, della temperatura più calda mai registrata in Australia insieme ad un’altra registrata più di sessant’anni fa.
Il 50,7° centigradi di Onslow, infatti, eguaglierebbero la temperatura registrata nel gennaio del 1960 nella città di Oodnadatta, Australia Meridionale.

Come si è giunti a temperature del genere

Di solito il raggiungimento di temperature così estreme richiede l’accumulo di calore nel corso di diversi giorni. Come spiega King, però, nel caso di Onslow le temperature a dicembre erano più o meno nella media. Poi ci sono state un paio di ondate di calore improvvise che hanno causato l’arrivo di un caldo insolito. Secondo lo scienziato, questo ondate di calore sono da ricondurre ai venti provenienti da sud-sud-est. Questi venti hanno letteralmente soffiato aria calda dall’entroterra verso la costa. L’area da cui sono provenuti questi venti è stata caratterizzata da un livello di piovosità molto basso, quasi nullo, nel mese di novembre. Consequenzialmente l’aria era molto secca.

Temperature oltre i 50° molto rare in Australia Occidentale

La stessa area secca ha impedito la copertura nuvolosa e ha permesso al sole di battere per diversi giorni negando la possibilità della formazione di temporali. Il risultato di tutto questo è stato un aumento insolito della temperatura nell’area costiera di Onslow tanto che la stessa temperatura è aumentata oltre i 50° centigradi poco prima delle ore 14:30 locali del 13 gennaio.
Temperature che superano i 50° centigradi, spiega il ricercatore, nell’Australia Occidentale sono molto rare. Tuttavia quello che sta accadendo in questi giorni non dovrebbe sorprendere: la temperatura media dell’Australia si è riscaldata di 1,4° dal 1910, un riscaldamento superiore alla media globale che è di 1,1°.

Video

Condividi questo articolo

Disclaimer notizie

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile di altri siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Notizie scientifiche.it usa i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione (Leggi di più)

notiziescientifiche.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Dati articolo