Camminata veloce può aiutare memoria come fa caffeina

L’attività fisica può essere molto utile per sviluppare o mantenere il livello della capacità di memoria e, secondo un team di ricercatori che ha effettuato uno studio pubblicato su Nature Scientific Reports, anche 20 minuti di camminata veloce possono essere di beneficio alla capacità di memoria quanto una tazza di caffè al mattino.

Lo stesso studio mostra che l’astinenza da caffeina, una tipologia di astinenza che in alcune persone può provocare anche mal di testa, affaticamento o irritabilità, può essere ridotta proprio con un esercizio fisico come la camminata veloce o l’esercizio aerobico.

I ricercatori hanno analizzato in particolare gli effetti del movimento sulla cosiddetta “memoria di lavoro”, ossia la capacità del cervello di archiviare le informazioni e di manipolarle quando servono, cosa che è alla base del ricordo stesso e che è essenziale per molteplici funzionalità del cervello.

Diversi studi hanno mostrato la capacità della caffeina di migliorare o mantenere ad un certo livello la memoria di lavoro così come altri studi hanno mostrato che l’esercizio fisico può migliorare diversi aspetti della cognizione legati alla stessa memoria.

Questo studio mostra più specificamente che anche una camminata veloce di 20 minuti, ad esempio su un tapis roulant, può avere gli stessi effetti benefici di una tazzina di caffè con risultati che possono essere considerati come equivalenti sia per i consumatori abituali di caffeina sia per i consumatori non abituali.

Secondo Anisa Morava, che ha effettuato lo studio insieme a Matthew Fagan e a Harry Prapavessis, dell’Università dell’Ontario Occidentale, “Le persone sane che bevono due tazze di caffè al giorno sono generalmente OK, nel senso che ciò non influenzerà negativamente la maggior parte delle funzioni fisiologiche. Tuttavia, per popolazioni speciali, il consumo di caffeina può essere problematico e dovrebbe essere limitato o ridotto”.

Ciò significa che lo stesso consumo di caffè, inteso come un apporto benefico, può essere sostituito con una camminata veloce con proporzioni, suggerite nello studio, di 20 minuti di camminata veloce per una tazza normale di caffè.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook