Cannabinoidi utili per prevenire cancro al colon?

Abstract grafico dello studio (credito: DOI: 10.1016/j.isci.2020.101504, iScience)

Un nuovo studio suggerisce che un trattamento con Δ9-tetraidrocannabinolo (THC), una sostanza cannabinoide presente nella pianta di cannabis, può contrastare lo sviluppo del tumore nel colon nei topi. Nel corso degli esperimenti effettuati dei ricercatori dell’Università della Carolina del sud (UofSC), infatti, questa sostanza tendeva a sopprimere l’infiammazione al colon, cosa che preveniva l’insorgenza del cancro.
La diffusione delle malattie infiammatorie intestinali sta aumentando globalmente. Ciò significa che aumenterà anche il rischio di tumori legati a questa infiammazione e tra questi ci sono soprattutto il cancro al colon e il cancro al retto. Tra l’altro già i dati parlano di un aumento di questi tumori anche tra i giovani tra gli adulti di mezza età negli Stati Uniti e la causa di questi aumenti resta ancora dibattuta, come spiega il comunicato stampa dello studio.

“Il fatto che siamo stati in grado di dimostrare che il trattamento con THC previene l’infiammazione del colon e allo stesso tempo inibisce lo sviluppo del cancro del colon supporta l’idea che l’infiammazione e il cancro del colon siano strettamente collegati. Pertanto, nei pazienti che si trovano a un livello più alto il rischio di sviluppare il cancro al colon, il THC o altri agenti antinfiammatori possono essere benefici”, spiega Prakash Nagarkatti, ricercatore del Dipartimento di Patologia, Microbiologia e Immunologia della UofSC ed uno degli autori dello studio insieme a Mitzi Nagarkatti, sua moglie.
I due ricercatori da anni stanno studiando gli effetti delle sostanze vegetali, tra cui la cannabis, su queste tipologie di infiammazioni.
Secondo i due ricercatori, il THC agisce tramite il recettore CB2, uno dei due recettori più noti di questo cannabinoide.
Secondo i Nagarkatti sapere che composti che attivano il CB2 e che non causano effetti psicoattivi possono rivelarsi utili per prevenire le malattie infiammatorie intestinali e il cancro al colon è “eccitante”.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook