Casi di bambini che ingeriscono accidentalmente melatonina in aumento negli USA

Credito: clarkdonald413, Pixabay, ID: 4260911

I casi di ingestione involontaria di melatonina da parte dei bambini sono aumentati negli Stati Uniti di circa il 530% dal 2012 al 2021 come riferisce un nuovo studio commissionato dai Centers for Disease Control and Prevention statunitensi[1] e ripreso anche da HealthDay.[2]

“Statistica sorprendente”

Secondo il comunicato di HealthDay si tratterebbe di una “statistica sorprendente”. Tra i sintomi dell’ingestione di melatonina da parte dei bambini ci sono perlopiù casi di sonnolenza eccessiva ma in alcuni casi ha provocato anche il ricovero nell’ospedale e in due casi anche la morte. Karima Lelak, ricercatrice del dipartimento di pediatria del Children’s Hospital del Michigan, l’autrice principale dello studio, spiega ci gli avvelenamenti sono da ricondurre ad ingestione involontaria o ad ingestione accidentale da parte dei bambini con età inferiore ai cinque anni.[2]

Livello sempre più alto di stress negli Stati Uniti

Il drammatico aumento sarebbe da addebitare al livello sempre più alto di stress negli Stati Uniti, una cosa che rende l’addormentarsi sempre più difficile. Questo ha portato diverse persone ad usare sempre di più la melatonina e ciò ha esposto sempre di più i bambini alla sostanza. Questo aumento dello stress, spiega la ricercatrice, è da collegare anche alla pandemia di COVID-19.[2]

I dati

La ricercatrice ha usato i dati di più di 260.000 bambini esposti alla melatonina dal 2012 aldolo 2021. I casi sono passati da 8340 nel 2012 a circa 53.000 nel 2021. L’aumento maggiore, di circa il 38%, è relativo proprio al periodo tra il 2019 e il 2020.[2]

Tenere i bambini lontani dalla melatonina

I ricercatori consigliano ai genitori di tenere i bambini lontani dalla melatonina, così come da qualsiasi altro farmaco. Molto spesso il farmaco si presenta con una forma gommosa che può ricordare una caramella e quindi bisogna conservarlo in maniera appropriata e non, per esempio, in un comodino, spiega la ricercatrice. Secondo la Lelak un[1] dosaggio troppo elevato di melatonina può essere pericoloso: la sostanza non è poi così sicura come si potrebbe pensare.[2]

Note e approfondimenti

  1. Pediatric Melatonin Ingestions — United States, 2012–2021 | MMWR
  2. Melatonin Poisoning Cases Soaring Among Kids – MedicineNet Health News
Condividi questo articolo

Disclaimer notizie

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile di altri siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Notizie scientifiche.it usa i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione (Leggi di più)

notiziescientifiche.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un blog di notizie, non un sito di consigli medici. Leggi anche il disclaimer medico.

Dati articolo