Circuito cerebrale responsabile della costruzione di ricordi durante sonno identificato da neuroscienziati

Il circuito cerebrale ritenuto responsabile della produzione dei ricordi durante il sonno è stato identificato da un gruppo di neuroscienziati dell’Università dell’Alberta. Nello studio, pubblicato su eNeuro, i ricercatori si sono concentrati sul nucleo reuniens, una particolare regione del cervello che collega altre due regioni coinvolte nella creazione dei ricordi.

Secondo i ricercatori il nucleo reuniens coordina le attività di queste due regioni, la corteccia prefrontale e l’ippocampo, nel corso del sonno ad onde lente.
Il sonno ad onde lente, definito anche “sonno profondo”, è la terza fase del sonno REM ed è considerato lo strato più profondo del sonno. Durante questa fase le onde cerebrali oscillano una volta secondo. Si crede che questa fase sia fondamentale per il recupero della forza e per il consolidamento della memoria.

“Abbiamo scoperto che il nucleo reuniens è responsabile del coordinamento delle onde lente sincrone tra queste due strutture. Ciò significa che il reuniens può svolgere un ruolo essenziale per il consolidamento degli eventi della memoria dipendente dal sonno”, spiega Brandon Hauer, l’autore principale dello studio.
Prima di questa ricerca non erano nota l’area che faceva da collegamento tra la corteccia prefrontale e l’ippocampo.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook