Colloqui motivazionali aiutano davvero a perdere peso? I risultati sorprendenti del nuovo studio

Credito: mohamed_hassan, Pixabay, ID: 6045722

Un team di ricercatori, tra cui alcuni provenienti dall’Università di Oxford, ha realizzato un particolare studio per capire se i colloqui “motivazionali” possono realmente rivelarsi utili per gestire sovrappeso e obesità. Al di là della formazione del personale che deve gestire questo particolare tipo di seduta “psicologica”, l’efficacia dei discorsi motivazionali per la perdita del peso non è stata ancora mai chiarita, come specificano gli stessi ricercatori nello studio.[1]

Colloqui motivazionali nei programmi per gestire il peso

I ricercatori hanno revisionato vari studi precedenti che si sono concentrati proprio sui colloqui motivazionali per capire la loro efficacia sulla perdita del peso. Durante questi colloqui un operatore sanitario pone delle domande al paziente nel contesto dei programmi di gestione del peso. Ciò dovrebbe incoraggiare i pazienti a gestire meglio il proprio peso. Si tratta di una tecnica, tra l’altro, che viene usata anche per gestire altre condizioni o aspetti problematici della vita, come il fumo oppure l’alcolismo.[1]

L’analisi di 46 studi precedenti

I ricercatori hanno esaminato un totale di 46 studi con più di 11.000 partecipanti in totale, in prevalenza obesi. A 6 mesi dall’inizio della pratica dei colloqui motivazionali, i programmi di gestione del peso che includevano questo tipo di colloquio risultavano più efficaci dei casi in cui non veniva effettuato nessun intervento oppure un intervento di gestione del peso minimo.
Tuttavia i ricercatori non trovavano vantaggi statisticamente significativi in tutti gli altri casi, sia in quelli in cui il programma di gestione del peso era ad un’intensità più bassa sia in quelli in cui il programma veniva portato avanti ad un’intensità simile a quella dei programmi portati avanti da quei pazienti che in più erano sottoposti anche ai colloqui motivazionali.[1]

Colloqui motivazionali non sembrano essere particolarmente utili secondo i ricercatori

Anche dopo un anno i colloqui motivazionali non sembravano produrre particolari variazioni di peso stilisticamente significative rispetto ai programmi di gestione del peso ad un’intensità inferiore oppure ad un’intensità simile a quella dei programmi senza colloqui.
“Troppo pochi studi hanno valutato gli effetti sul benessere psicologico da mettere in comune, ma i dati non hanno suggerito che l’IM (il colloquio motivazionale, n.d.r.) fosse efficace in modo indipendente”, spiegano i ricercatori. Questi ultimi concludono che non sembrano esserci prove che i colloqui motivazionali possono possano rilevarsi particolarmente utili per aumentare l’efficacia dei programmi di gestione del peso anche considerando il livello di formazione richiesto da parte degli operatori che sembra necessitare di un training abbastanza intensivo.[1]

Note e approfondimenti

  1. Effectiveness of Motivational Interviewing in Managing Overweight and Obesity: A Systematic Review and Meta-analysis: Annals of Internal Medicine: Vol 0, No 0 (DOI:/10.7326/M21-3128)

Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un blog, non un sito di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo