Come evitare cibi grassi o malsani? Basta annusarli per due minuti

Un’interessante scoperta è stata effettuata da un gruppo di ricerca dell’Università della Florida Meridionale. Lo studio, pubblicato sul Journal of Marketing Research, descrive come una particolare tattica, che può portare via solo un paio di minuti di tempo, può rivelarsi molto utile per evitare di mangiare cibi malsani o di consumare pasti ipercalorici.

Secondo lo studio, se ci si trova di fronte a dei cibi grassi o ad una porzione di fritto, per esempio, per evitare di consumarli o comunque per mangiarne di meno, basta annusarli per più di due minuti. Si sa che fare una annusatina di uno spuntino buono (e di solito “buono” significa non proprio salutare) può invogliare la gente perché stuzzica l’appetito.
Tuttavia prolungando questa fase olfattiva, secondo lo studio si ha l’effetto opposto. Annusare diventa dunque un deterrente in quanto l’esposizione agli aromi, che inizialmente può accattivare e invogliare a mangiare, comincia a a innescare una ricompensa nel cervello lasciando la persona soddisfatta, come se avesse assaggiato il cibo.

Lo specifica anche Dipayan Biswas, autore principale dello studio: “Sottili stimoli sensoriali come i profumi possono essere più efficaci nell’influenzare le scelte alimentari dei bambini e degli adulti rispetto alle politiche restrittive”.
La connessione diretta tra la durata del tempo di esposizione ai profumi e la voglia di mangiare è stata scoperta dai ricercatori dopo una serie di test durante i quali hanno utilizzato un nebulizzatore che poteva emanare profumi di cibi sani (fragole e mele) oppure di cibi grassi o non troppo benefici (dei biscotti farciti oppure la pizza).

I partecipanti esposti all’odore dei cibi “non benefici” per 30 secondi erano più propensi a volerli mangiare. Quando invece venivano esposti allo stesso odore per più di due minuti, non trovavano più quei cibi desiderabili e sceglievano le mele o le fragole.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook