COVID-19 avanza in Malesia, 1306 contagi accertati, oggi la decima vittima

Avanza la diffusione del virus della COVID-19 in Malesia, uno dei paesi più colpiti del sud-est asiatico. Uno dei responsabili della sanità ha annunciato la 10ª vittima nella nazione, un uomo di 74 anni morto oggi nello stato di Penang, regione della costa nordoccidentale della Malesia peninsulare.

Il paziente è risultato positivo al test il 14 marzo e quando le sue condizioni cliniche sono peggiorate i medici lo hanno intubato per farlo respirare ma senza ottenere risultati sperati. L’uomo era collegato all’organizzazione religiosa Tabligh.
Si tratta del 10º decesso totale nella nazione mentre i casi di contagi dal nuovo coronavirus accertati tramite il test sono ben 1306 (dato aggiornato alle 12 locali di oggi 22 marzo) in tutta la nazione. La Malesia conta circa 32 milioni di abitanti.

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook