COVID-19 nelle Filippine, altri 73 infetti, governo annuncia pacchetto da 200 miliardi di pesos

Altri 73 nuovi Casi di persone infette da coronavirus nelle Filippine, il numero totale sale a 380 Con 25 morti. Lo riferisce il Ministero della Sanità per bocca del sottosegretario Rosario Vergeire nel corso di un’intervista alla radio DZBB.
Recentemente il governo filippino ha imposto forti restrizioni per quanto riguarda il libero movimento dei cittadini, restrizioni che dovrebbero durare più di un mese, il tutto per arginare la diffusione del nuovo coronavirus della COVID-19.

Sul fronte economico, il congresso del paese ha annunciato un pacchetto di stimolo economico di almeno 200 miliardi di pesos (circa 5,3 miliardi di euro) per contrastare l’impatto che sicuramente il blocco avrà sull’economia nazionale.
“Ciò di cui abbiamo parlato è un importo che non sarà inferiore a 200 miliardi di pesos nei prossimi due mesi per essere sicuri che nessun filippino soffrirà la fame o non avrà accesso alle medicine”, dichiara Alan Peter Cayetano, presidente della Camera dei rappresentanti che ha pubblicato una dichiarazione su Facebook a seguito di un incontro che ha tenuto con il presidente Rodrigo Duterte.

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook