COVID-19: un nuovo decreto di Conte valido fino al 7 settembre

Nella mattinata di ieri, 8 agosto 2020, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato un nuovo DPCM al fine di contenere l’espansione del SARS-CoV-2.
Il provvedimento entra in vigore già a partire da oggi 9 agosto e prevede delle misure di prevenzione definite “minime” dallo stesso Conte.
Il Presidente del Consiglio ha invitato i cittadini alla prudenza ed alla responsabilità poiché non si vogliono imporre nuove forti restrizioni nel futuro prossimo. Ha successivamente aggiunto che è in programma la ripresa dei viaggi in crociera dal 15 agosto e delle fiere dal 1º settembre.

Nello specifico le nuove disposizioni, valide fino al 7 settembre 2020 (salvo proroghe) prevedono le seguenti misure:

  • Obbligo di indossare la mascherina nei luoghi al chiuso o in qualsiasi condizione nella quale non fosse possibile rispettare la classica distanza di sicurezza. Sono inclusi i mezzi di trasporto pubblici.
  • Sono esentati i bambini al di sotto dei sei anni ed i soggetti in condizione di disabilità tale da impedire un utilizzo continuativo del dispositivo di protezione.
  • Confermato il divieto di assembramento e l’obbligo di mantenere un distanziamento interpersonale di almeno 1 metro.
  • Anche gli eventi sportivi, gradualmente, procedono verso la ripresa. Saranno ammesse dal 1 settembre manifestazioni che non superino i 1000 spettatori all’aperto o 200 spettatori se al chiuso. Dovrà però essere garantita la preventiva prenotazione ed assegnazione dei posti a sedere.

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook