Creata nuova sostanza con proprietà uniche tipiche dei cristalli liquidi

Credito: kurhan, Shutterstock, ID: 119504830

Una nuova sostanza che vanta proprietà dei cristalli liquidi è stata creata da un team di ricercatori dell’Università Statale degli Urali Meridionali (SUSU). Nel nuovo studio, pubblicato su MolBank, viene descritta una nuova struttura molecolare, appartenente alla classe dei calcogenadiazoli.

Si tratta di una classe di sostanze, quella dei calcogenadiazoli, che vengono usate in diversi settori, anche in medicina così come nei dispositivi elettronici, in particolare per realizzare semiconduttori.
Secondo i ricercatori la nuova struttura molecolare che hanno creato in laboratorio vanta delle proprietà tipiche dei cristalli liquidi mai individuate prima. Timofey Chmovzh, un ricercatore del Centro di ricerca sulle nanotecnologie alla SUSU, spiega che nuovi composti promettenti con queste proprietà uniche rappresentano “il futuro della scienza e della tecnologia”.

La nuova sostanza presenta proprietà dei cristalli liquidi. Questi ultimi sono liquidi di natura viscosa fatti da molecole dalla forma allungata oppure dalla forma a disco. Tra le capacità dei cristalli liquidi c’è soprattutto quella di poter orientare le molecole quando sottoposte ad un campo elettrico. Proprio per questo i cristalli liquidi vengono utilizzati anche nel settore della termografia, in particolare in dispositivi per individuare gli intervalli di temperatura. I cristalli liquidi, in ogni caso, vengono usati in tantissimi settori tecnologici, ad esempio anche nell’optoelettronica o nell’olografia, in alcuni casi anche nel settore della medicina, ad esempio per individuare i tumori.

Note

  1. Russian scientists have obtained a new substance with liquid crystal properties – South Ural State University
  2. Molbank | Free Full-Text | 4,7-Bis(dodecylthio)-[1,2,5]thiadiazolo[3,4-c]pyridine (DOI: 10.3390/M1291)

Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo


Dati articolo