Cuculo percorre più di 80.000 km in 5 anni

Cuculus canorus (credito: Vogelartinfo, CC BY-NC-SA 3.0, Wikimedia Commons)

Un record incredibile battuto da un cuculo in termini di distanze percorse. Ne fa cenno un nuovo articolo di Live Science in relazione agli studi effettuati da un team di ricercatori del British Trust for Ornithology (BTO). Questi ultimi hanno lanciato un nuovo progetto, il Cuckoo Tracking Project, nel 2011 per analizzare i comportamenti, in particolare quelli migratori, dei cuculi comuni (Cuculus canorus). Hanno quindi taggato diversi di questi uccelli per monitorare nel corso dei loro spostamenti intercontinentali.

Questi uccelli, infatti, sono capaci di spostarsi dalle zone del deserto del Sahara africano fino all’Inghilterra. Un esemplare in particolare, denominato dai ricercatori PJ, ha colpito gli stessi scienziati del Cuckoo Tracking Project. Questo uccello ha mostrato di aver completato cinque migrazioni nel corso degli ultimi cinque anni attraversando il Sahara per 10 volte e passando per le montagne dell’Atlante in africa e dunque per i Pirenei europei.

Come spiega Chris Hewson, uno degli scienziati coinvolti nel progetto, si tratta di un esemplare “straordinario ed insolito”. I cuculi, usualmente, infatti, migrano in Africa attraverso la Spagna o l’Italia e, più o meno, tengono la stessa rotta. PJ, invece, ha scelto entrambe le rotte, una che va nel mezzo. Durante i suoi viaggi, in pratica, si è fermato sia in Spagna che in Italia. In totale, nel corso degli ultimi cinque anni, questo esemplare ha percorso più di 80.000 chilometri, circa un quinto della distanza media tra la Terra e la Luna.

Note e approfondimenti

  1. PJ the Cuckoo breaks records | BTO – British Trust for Ornithology (IA)
  2. Cuckoo bird has crossed the Sahara 10 times in 5 years | Live Science (IA)

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Data articolo