Deforestazione amazzonica da record nel mese di gennaio

La deforestazione nella foresta amazzonica brasiliana avrebbe raggiunto un livello record nel mese di gennaio secondo un articolo della AFP che riprende dati pubblicati dall’Istituto Nazionale per la Ricerca Spaziale (INPE) del Brasile.

Nel corso del solo mese di gennaio, infatti, sarebbero stati tagliati alberi per una superficie di più di 280 km quadrati, un aumento del 108% rispetto al periodo precedente.
Si tratterebbe della più grande area cancellata durante il mese di gennaio dal 2015.

Le informazioni arrivano dai dati raccolti dal sistema satellitare DETER dell’INPE che può monitorare i livelli di deforestazione pressoché in tempo reale.
Già a metà del mese scorso alcuni dati pubblicati dalla stessa INPE avevano mostrato che la deforestazione della foresta amazzonica è cresciuta dell’85% nel corso del suolo 2019, il livello più alto negli ultimi cinque anni.

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook