Densa regione stellare piena di bolle “gonfie” di stelle individuata nella via Lattea

La regione stellare della via Lattea ripresa dal telescopio spaziale Spitzer all'infrarosso (credito: NASA/JPL-Caltech)

Una regione molto attiva piena di “bolle” ognuna composta da centinaia o migliaia di stelle è stata ripresa all’infrarosso dal telescopio spaziale Spitzer della NASA.

Il telescopio ha infatti individuato una nuvola di gas e polvere piena di bolle. Queste ultime sono particolari perché sono gonfiate dalle radiazioni delle stelle più giovani e massicce e perché sono molto attive tanto che centinaia e migliaia di stelle si stanno formando in questo denso ammasso.

Ogni bolla è lunga da 10 a 30 anni e le particolari venature nere che si vedono nell’immagine sono le regioni di polvere di gas dense dove si formano le nuove stelle mentre i piccoli ovali gialli nell’immagine animata qui sotto lasciano meglio individuare le bolle.

L’immagine è stata ripresa all’infrarosso perché regioni come queste vengono osservate meglio a questa lunghezza d’onda piuttosto che alla luce visibile che è maggiormente bloccata dalle polveri.

I cerchi e gli ovali gialli mostrano la posizione delle oltre 30 bolle individuate. I riquadri rossi mostrano regioni di polvere calda formate da venti di stelle in rapido movimento che spingono la polvere (credito: NASA/JPL-Caltech)

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo


Resta aggiornato su Facebook