Depressione aumenta per persone che interrompono attività fisica regolare e in soli tre giorni

Donna che fa jogging (credito: Pixabay, CC0)

Le persone che soffrono di depressione e che smettono di allenarsi, interrompendo una attività fisica abitudinaria, come ad esempio il jogging mattutino, possono vedere gli stessi sintomi depressivi peggiorare in maniera sensibile e in soli tre giorni.
Secondo la nuova ricerca, realizzata tra gli altri anche da Julie Morgan della Disciplina della Psichiatria dell’Università di Adelaide e pubblicata sul Journal of Affective Disorders, l’attività fisica regolare risulta molto importante non solo per la salute fisica ma anche quella mentale.

Un esercizio regolare può aiutare a ridurre o addirittura curare la depressione, tuttavia pochi studi sono stati condotti per quanto riguarda i casi in cui la stessa attività fisica deve essere, per un motivo o per un altro, interrotta.
In questo caso gli effetti sulle persone che comunque già soffrono di depressione possono comportare un significativo aumento dei sintomi depressivi, e solo dopo tre giorni, come ricorda anche il professore Bernhard Baune, direttore di Psichiatria presso l’Università di Adelaide, autore senior dell’articolo: “In alcuni casi, la sospensione di questa quantità di esercizio ha indotto un significativo aumento dei sintomi depressivi dopo soli tre giorni”.

Lo scienziato si riferisce alle analisi che lui e il suo gruppo di ricerca hanno effettuato su 152 persone adulte che erano solite fare almeno 30 minuti di esercizio per tre volte alla settimana per un minimo di tre mesi. Gli scienziati hanno analizzato in particolare gli effetti dovuti alla cessazione dell’attività fisica avvenuta nella vita quotidiana di queste 152 persone.
Tuttavia si tratta di un numero di persone ancora piccolo, come ricorda lo stesso Baune, e non è ancora possibile fare collegamenti sicuri tra una cessazione dell’attività fisica e l’aumento dei sintomi depressivi. In ogni caso la ricerca si rivela utile anche perché sottolinea la mancanza di ricerca in questa specifica area, ossia quello dell’arresto improvviso di un’attività fisica abitudinaria in persone che soffrono di gravi sintomi depressivi.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi