Dispositivo cambia colore a contatto con lacrime e segnala lesioni nell’occhio

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Illinois ha sviluppato una sorta di dispositivo che può rilevare molto rapidamente (pochi minuti) lesioni agli occhi. Si tratta di un dispositivo che potrebbe rivelarsi fondamentale nel trattamento di traumi e lesioni oculari che debbono essere rilevate subito.

Si tratta di un gel carico di nanoparticelle d’oro il quale cambia colore quando entra a contatto con una lacrima o comunque con il liquido prodotto dagli occhi dei pazienti, andando a misurare l’acido ascorbico.
Quest’ultimo può rappresentare infatti un buon metro di misura per determinare il livello di lesioni di pupille e occhi. Quest’acido, conosciuto anche come vitamina C, è presente infatti nel liquido all’interno della pupilla in concentrazioni molto alte ma nelle lacrime in concentrazioni molto più basse.

Se c’è una lesione all’occhio o alla pupilla, l’acido si riverserà inevitabilmente nei liquidi prodotti dall’occhio. Rilevandolo il gel nel dispositivo è capace di reagire cambiando colore.
La nuova tecnologia, denominata OjoGel, potrebbe servire soprattutto nei pronto soccorso per eseguire test rapidi e veloci onde sapere, in pochissimi minuti, se è necessario un intervento immediato o chirurgico per salvare la vista o parte di essa al paziente.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati


Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi