Donne preferiscono uomini senza barba per disgusto verso ectoparassiti

Le donne che trovano gli uomini con la barba meno attraenti sono scoraggiate dal rischio potenziale che una barba possa essere portatrice di zecche, pidocchi o insetti dannosi: è questo il risultato raggiunto da un team di ricercatori della Scuola di Psicologia dell’Università del Queensland.

È Barnaby Dixson, l’autore senior dello studio, a spiegare nel comunicato stampa che le donne che debbono giudicare gli uomini per le relazioni a breve a lungo termine possono essere scoraggiate dalla presenza di peli sul viso.
“Abbiamo riscontrato disgusto delle donne nei confronti degli ectoparassiti – come le pulci che vivono sulla pelle – influiscono negativamente sulle preferenze per gli uomini con la barba”, rileva Dixson che ha effettuato lo studio insieme a Tessa Clarkson.

Secondo il ricercatore ciò sarebbe dovuto anche in parte alle nuove tendenze culturali che vogliono che donne ma anche sempre più uomini debbano radersi praticamente in ogni parte del corpo.
Per giungere a queste conclusioni i ricercatori hanno effettuato questionari rivolti a 919 donne che potevano essere singole, impegnate oppure sposate (parte di loro aveva scelto di non rispondere in merito alla relazione nel periodo in cui il questionario è stato svolto).

In particolare le domande vertevano sull’attrattiva dei maschi con la barba o su quella di maschi ben rasati. I ricercatori scoprivano che le donne (Sia singoli sposate) che volevano avere dei figli preferivano i volti di maschi ben rasati.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook