Durata del ciclo mestruale durante transizione menopausa utile per capire problemi vascolari futuri secondo studio

Secondo uno studio condotto sulla rivista Menopause, la lunghezza del ciclo mestruale nel corso della transizione che porta alla menopausa può essere usata per capire il rischio di problemi vascolari, come rileva un comunicato della North American Menopause Society (NAMS).[1]

Secondo quanto spiega il comunicato, i livelli dell’ormone riproduttivo possono cambiare durante il ciclo e quindi la stessa lunghezza del ciclo può essere considerato come un fattore indicativo per l’esposizione a questo ormone durante la vita riproduttiva. In pratica una donna con cicli mestruali più frequenti, ossia più brevi, trascorrerà un numero più grande dei suoi anni riproduttivi con livelli di estrogeni più alti rispetto ad una donna con cicli più lunghi. La fase follicolare precoce di un ciclo, infatti, è contraddistinta da una produzione di estrogeni più bassa.[1]
Nel corso della transizione alla menopausa, i cicli più lunghi diventano più probabili e la durata media del ciclo mestruale comincia di solito ad aumentare, in media già quattro anni prima dell’ultimo ciclo.[1]

I ricercatori hanno analizzato i dati di 428 donne che hanno partecipato ad un sondaggio medico, dati che includevano anche la misurazione della lunghezza del ciclo mestruale nonché i livelli di ormone riproduttivo nei cicli completi. I ricercatori suggeriscono, sulla base delle analisi effettuate, che la lunghezza del ciclo nel corso della transizione alla menopausa può essere vista come un indicatore della salute vascolare nel corso degli anni successivi all’avvento della stessa menopausa, una cosa che potrebbe essere usata per identificare i soggetti più a rischio di aterosclerosi.[1]

“Questo studio evidenzia che la lunghezza del ciclo mestruale durante la transizione alla menopausa può essere un altro fattore da considerare quando si valuta il rischio cardiovascolare nelle donne. Questi risultati sono coerenti con studi precedenti che collegano le mestruazioni irregolari con il rischio di malattie cardiovascolari, potenzialmente a causa di livelli medi di estrogeni inferiori associati a un minor numero di ovulazioni”, spiega Stephanie Faubion, direttrice medica del NAMS, un’organizzazione no profit nordamericana fondata nel 1989.[1]

Note e approfondimenti

  1. Menstrual cycle length during menopause trans | EurekAlert! (IA)
  2. Patterns of menstrual cycle length over the menopause transi…: Menopause (IA) (DOI: 10.1097/GME.0000000000001876)

Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo


Data articolo