Ecco i 10 migliori libri su Salerno

Salerno è la seconda città della Campania per popolazione (dopo Napoli e prima di Giugliano in Campania) ed è il capoluogo della provincia omonima. Città da sempre portuale, Salerno può essere considerata una città molto antica tanto che il primo insediamento documentato è del IX secolo a.C.. La città fu fondata dagli Osci sul fiume Irno (odierna frazione di Fratte). Gli Osci convissero con gli Etruschi fino a quando questi ultimi si ritirarono dall’Italia meridionale

Il nome della città deriva dal nome della colonia militare che i romani fondarono in questo luogo (Salernum). Con il passare del tempo, Salerno perse sempre di più il suo ruolo militare diventando sempre più un centro di importanza commerciale anche perché era collegata a Roma dalla Via Popilia (Via Capua – Regium). Fu durante l’epoca di Costantino che Salerno raggiunse la sua massima espansione a livello geografico e a livello di numero di abitanti (circa 8000). Il dominio sulla città poi cambiò più volte dopo la fine dell’impero romano con le famiglie gotiche che per diversi decenni fecero il bello e il cattivo tempo sulla città, anche dopo l’avvento dei bizantini.
La città fu poi conquistata dai Longobardi e nel 571 fu istituito il Ducato di Benevento con capitale Benevento e con Salerno inglobata entro i suoi confini.

Una certa rinascita della città si ebbe sotto il regno del duca Arechi II (duca di Benevento dal 758 al 774, poi principe fino al 787, anno della sua morte). Le mura della città furono ampliate e fu costruito un principesco palazzo. Anche per le minacce dei Franchi, Arechi II scelse di spostarsi da Benevento a Salerno, considerata più sicura anche perché aveva un porto con accesso al mare, cosa che prometteva dei legami un po’più stretti con l’impero romano d’oriente (i bizantini erano infatti alleati con Arechi contro i Franchi).
Tuttavia nel 774 Carlo Magno conquistò il regno longobardo anche se il Principato di Benevento rimase relativamente autonomo dato che Arechi ne riconobbe senza problemi la sovranità.

Nella città, unica capitale del Principato di Benevento, cominciarono a spostarsi molte famiglie della nobiltà e dell’aristocrazia. Ne nacquero dissidi con i nobili di Benevento e ciò portò alla divisione del principato, quello di Salerno e quello di Benevento.
Dopo l’anno 1000 Salerno sviluppò un commercio notevole con la Sicilia e con il Nordafrica e insieme ad Amalfi acquisì sempre più importanza in termini di rotte commerciali. Salerno cade poi sotto il dominio spagnolo e fu governata dai principi della famiglia Sanseverino. Questi ultimi furono poi espropriati delle loro proprietà in quanto entrarono in conflitto con la dominazione spagnola.

Nel XVII secolo la città subì un declino a causa di una netta frammentazione del potere locale e dell’aumento della pressione fiscale imposta dagli spagnoli che avevano bisogno di denaro per finanziare le loro guerre, in particolare quella con i francesi. Nel 1656 Salerno fu colpita dalla peste, una malattia che decimò la popolazione, e fu poi distrutta da due forti terremoti, quello del 1688 e quello del 1694. Ci vollero decenni per riprendersi anche perché la popolazione si era ridotta a poche migliaia di abitanti.
Una ricostruzione avvenne solo nel XVIII secolo: diverse chiese furono restaurate e furono restaurati anche diversi palazzi del centro storico. Nel 1860 la popolazione di Salerno superò le 20.000 unità e una certa industrializzazione coinvolge diversi settori tra cui quello tessile. Da citare, come importante evento del 900 lo sbarco a sud di Salerno del 1943 da parte degli alleati durante la seconda guerra mondiale.

Lista dei migliori libri su Salerno su Amazon

Ed ora la lista dei 10 più stimolanti libri su Salerno che si possono trovare su Amazon versione.it al 12 marzo 2021:

La storia di Salerno. Dalla preistoria ai giorni nostri

Titolo: La storia di Salerno. Dalla preistoria ai giorni nostri
ISBN-10: 8885488809
ISBN-13: 9788885488809
Autore: Paolo Romano (a cura di)
Editore: Typimedia Editore
Edizione: 20 dicembre 2019
Pagine: 208
Formato: Copertina flessibile
Recensioni: vedi



Salerno nel Medioevo

Titolo: Salerno nel Medioevo
ISBN-10: 8880863540
ISBN-13: 9788880863540
Autore: H. Taviani Carozzi, Benedetto Vetere, A. Leone
Editore: Congedo
Edizione: 1 gennaio 2000
Pagine: 132
Formato: Copertina flessibile
Recensioni: vedi



Salerno. Guida turistica. Scoprite Salerno in dieci percorsi

Titolo: Salerno. Guida turistica
Sottotitolo: Scoprite Salerno in dieci percorsi
ISBN-10: 8898257225
ISBN-13: 9788898257225
Autore: Mario Papa
Editore: Edisud Salerno
Edizione: 1 marzo 2016
Pagine: 96
Formato: Copertina flessibile
Recensioni: vedi



Salerno e la sua baia. Testimonianze di viaggiatori, artisti e letterati inglesi e americani dal Cinquecento al secolo del Grand Tour

Titolo: Salerno e la sua baia
Sottotitolo: Testimonianze di viaggiatori, artisti e letterati inglesi e americani dal Cinquecento al secolo del Grand Tour
ISBN-10: 8860431561
ISBN-13: 9788860431561
Autore: Vincenzo Pepe
Editore: Marlin (Cava de’Tirreni)
Edizione: 3 dicembre 2020
Pagine: 112
Formato: Copertina flessibile
Recensioni: vedi



La corte rinascimentale dei Sanseverino principi di Salerno

Titolo: La corte rinascimentale dei Sanseverino principi di Salerno
ISBN-10: 8855250757
ISBN-13: 9788855250757
Autore: Maria Antonietta Del Grosso
Editore: Francesco D’Amato
Edizione: 22 gennaio 2021
Pagine: 480
Formato: Copertina flessibile
Recensioni: vedi



Storia illustrata di Salerno

Titolo: Storia illustrata di Salerno
ISBN-10: 8877819611
ISBN-13: 9788877819611
Autore: Paolo Peduto, Maria Perone
Editore: Pacini Editore
Edizione: illustrata (30 novembre 2007)
Pagine: 208
Formato: Copertina flessibile
Recensioni: vedi



Salerno fascista. Potere provinciale e declino della città nella storia del ventennio

Titolo: Salerno fascista
Sottotitolo: Potere provinciale e declino della città nella storia del ventennio
ISBN-10: 8860430946
ISBN-13: 9788860430946
Autore: Alfonso Gambardella
Editore: Marlin (Cava de’Tirreni)
Edizione: 3 dicembre 2015
Pagine: 322
Formato: Copertina flessibile
Recensioni: vedi



Salerno noir. Storie di torbide passioni e fatti di sangue

Titolo: Salerno noir
Sottotitolo: Storie di torbide passioni e fatti di sangue
ISBN-10: 8860431028
ISBN-13: 9788860431028
Autore: Luciana Mauro
Editore: Marlin (Cava de’Tirreni)
Edizione: 27 ottobre 2016
Pagine: 206
Formato: Copertina flessibile
Recensioni: vedi



Salerno longobarda. Topografia e struttura del potere

Titolo: Salerno longobarda
Sottotitolo: Topografia e struttura del potere
ISBN-10: 8888773858
ISBN-13: 9788888773858
Autore: Arcangelo Amarotta
Editore: Lavegliacarlone
Edizione: 1 gennaio 2004
Pagine: 302
Formato: Copertina flessibile
Recensioni: vedi



Porto di Salerno. Una storia lunga dieci secoli

Titolo: Porto di Salerno. Una storia lunga dieci secoli
ISBN-10: 8899821111
ISBN-13: 9788899821111
Autore: Alfonso Mignone
Interventi di: Stefano de Luca, Giuseppe Iannacone, Antonia Autori e Agostino Gallozzi
Prefazione: Pietro Spirito
Editore: D’Amico Editore
Edizione: 1 gennaio 2019
Pagine:
Formato: Copertina flessibile
Recensioni: vedi




Tabella riepilogativa dei migliori libri su Salerno

TitoloAutoreEdizionePagine
La storia di Salerno. Dalla preistoria ai giorni nostriRomano, Paolo (a cura di)2019208
Salerno nel MedioevoTaviani Carozzi, H.; Vetere, Benedetto; Leone, A.2000132
Salerno. Guida turistica. Scoprite Salerno in dieci percorsiPapa, Mario201696
Salerno e la sua baia. Testimonianze di viaggiatori, artisti e letterati inglesi e americani dal Cinquecento al secolo del Grand TourPepe, Vincenzo2020112
La corte rinascimentale dei Sanseverino principi di SalernoDel Grosso, Maria Antonietta2021480
Storia illustrata di SalernoPeduto, Paolo; Perone, Maria2007208
Salerno fascista. Potere provinciale e declino della città nella storia del ventennioGambardella, Alfonso2015322
Salerno noir. Storie di torbide passioni e fatti di sangueMauro, Luciana2016206
Salerno longobarda. Topografia e struttura del potereAmarotta, Arcangelo2004302
Porto di Salerno. Una storia lunga dieci secoliMignone, Alfonso; De Luca, Stefano (collaboratore); Iannacone, Giuseppe (collaboratore); Autuori, Antonia (collaboratore); Gallozzi, Agostino (collaboratore); Spirito, Pietro (Prefazione)2019


Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo


Data articolo