Ecco la galassia più solitaria, si trova in una regione vuota immensa

KK 246 è una galassia irregolare che si trova nel cosiddetto Vuoto Locale (credito: ESA/Hubble & NASA, E. Shaya, L. Rizzi, B. Tully, et al.)

Può essere considerata come uno “scintillio” cosmico nel vuoto assoluto la galassia fotografata dal telescopio spaziale Hubble.
KK 246, conosciuta anche come ESO 461-036, è una galassia irregolare nana che si trova nel cosiddetto “Vuoto Locale”, una vastissima regione di spazio vuoto che è adiacente al Gruppo Locale, l’ammasso di galassie che comprende anche la via Lattea.

Si tratta di una vastissima regione di spazio vuoto, così vuoto che questa galassia estremamente solitaria è l’unica conosciuta ad essere stata individuata nella regione.
Le altre galassie più piccole che si possono vedere nell’immagine scattata da Hubble sono in realtà altre galassie o ammassi di galassie molto più distanti che non appartengono al Vuoto Locale.

Questa galassia triste e sconsolata si trova in una regione relativamente vuota con una larghezza di almeno 150 milioni di anni luce (prendete quasi mille Vie Lattee e mettetele una di fianco all’altra: ecco questi sono all’incirca 150 milioni di anni luce).

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook