Ecco NGC 3918, nebulosa causata da trasformazione in nana bianca di gigante rossa

La nebulosa NGC 3918 (credito: ESA/Hubble and NASA). Per l'immagine a piena risoluzione clicca qui.

L’immagine pubblicata dalla NASA riguarda la nebulosa planetaria NGC 3918, distante circa 4900 anni luce dalla Terra.
Si tratta del risultato della fase finale dell’evoluzione di una stella gigante rossa. Questa tipologia di stelle, infatti, prima di emergere come una piccola nana bianca, emette un’intensa ed enorme nube di gas che viene poi espulsa a grandissima velocità (si stimano picchi di 350.000 km/h) dalla stella circondando e nascondendo del tutto la stessa nana bianca.

Molto spesso queste nebulose hanno forme strane o irregolari, forme che non sono ancora del tutto spiegate dagli astronomi.
In questo caso NGC 3918 assunto una forma globulare con un guscio interno più intenso e uno guscio esterno più esteso che continua ad allontanarsi.
La nube si diraderà del tutto tra poche decine di migliaia di anni, periodo durante il quale molte generazioni future di astronomi potranno ancora continuare a goderne la visione.

Fonti e approfondimenti



Condividi questo articolo

Resta aggiornato su Facebook: clicca su “Mi piace questa pagina”


Commenta per primo

Rispondi