Ecco perché è meglio non risciacquare dopo aver lavato i denti

Credito: Shaun F, Pixabay, 4620915

Molte persone dopo aver finito di lavare e di spazzolare i denti sputano e poi risciacquano la bocca con l’acqua. Ebbene questa abitudine, come specifica la Oral Health Foundation, risulta un fattore negativo: “sputare, non risciacquare”, sono le parole d’ordine di questa fondazione che si rifà anche a nuove ricerche che rivelano che risciacquare la bocca può rimuovere alcune sostanze benefiche presenti nel dentifricio stesso che possono fungere da protezione anche dopo aver lavato i denti.

Fluoro è l’ingrediente più importante del dentifricio

Tra queste sostanze c’è innanzitutto il fluoro che risulta protettivo e che resta sui denti dopo lo spazzolamento. Come specifica Nigel Carter, CEO della stessa Oral Health Foundation, sciacquare la bocca dopo l’ultima spazzolata risulta addirittura “molto dannoso” perché lava letteralmente via il fluoro del dentifricio che invece farebbe da protezione.
Il fluoro stesso risulta essere l’ingrediente più importante presente all’interno del dentifricio: rafforza lo smalto dei denti, rende questi ultimi più resistenti alla carie riducendo la quantità di acido naturalmente prodotta dai batteri e in generale aiuta la salute orale.

Sciacquare denti con acqua lava via fluoro protettivo

Questo significa che se risciacquiamo, laviamo via la maggior parte del fluoro che abbiamo posto sui denti con lo spazzolino. Invece, sputando solo fuori il dentifricio senza risciacquare la bocca, ci si assicura che il fluoro stesso possa rimanere, come un velo protettivo, per qualche ora sui denti fungendo da importante protezione.
Secondo i ricercatori della fondazione, solo un quarto delle persone esegue l’azione corretta, ossia sputa senza risciacquare mentre tutti gli altri risciacquano la bocca con l’acqua del lavandino oppure con il collutorio.

Colluttorio va usato dopo lo spazzolamento dei denti?

Riguardo al colluttorio, lo stesso ricercatore risulta abbastanza preciso: usarlo subito dopo lo spazzolamento può risultare dannoso in quanto porta via il fluoro, proprio come fa l’acqua. Il colluttorio dovrebbe essere usato, invece, in un momento diverso dalla lavaggio dei denti in modo che il fluoro stesso possa agire tranquillamente.

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Dati articolo

Resta aggiornato su Facebook