Enorme asteroide 2000 QW7 si avvicinerà alla Terra il 14 settembre

Un asteroide largo 290 metri e lungo 650 metri, lungo dunque poco meno del Burj Khalifa che con i suoi 816 metri di altezza è considerato l’edificio più alto del mondo, si avvicinerà alla Terra il 14 settembre.

2000 QW7 passerà molto velocemente, ad una velocità stimata di 23.100 km orari, ed è considerato un NEO (near-Earth object), dato che si avvicinerà alla Terra ad una distanza minore di 1,3 Unità astronomiche.

Si avvicinerà a noi, infatti, ad una distanza minima di 5,3 milioni di chilometri, non pochi ma neanche moltissimi considerando che si tratta di 0,03564 unità astronomiche (Un’unità astronomica è la distanza media della Terra dal Sole, circa 150 milioni di chilometri).

L’ultima volta che 2000 QW7 si è avvicinato alla Terra è stato il 1° settembre del 2000, quando si è avvicinato più o meno alla distanza con la quale si avvicinerà a settembre.
Dovrebbe avvicinarsi di nuovo il 19 ottobre 2038, stavolta ad una distanza maggiore di 0,23 unità astronomiche, e poi di nuovo altre tre volte entro la fine di questo secolo, a distanze sempre maggiori rispetto a quella del prossimo 14 settembre.

Approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo


Resta aggiornato su Facebook