Esposizione al piombo durante infanzia legata a cattiva salute mentale da adulto

Uno studio conferma che i bambini esposti all’inquinamento da piombo durante l’infanzia possono soffrire un impatto significativo per quanto riguarda la salute mentale e in generale la personalità quando poi diventano adulti. La scoperta è stata fatta quando si è analizzata l’esposizione alla benzina con piombo prima degli anni 90: i ricercatori hanno scoperto che era legata ad un aumento dei sintomi psichiatrici degli adulti.

Fino alla fine degli anni 80, infatti, pressoché in tutto il mondo la benzina veniva trattata con alti livelli di piombo e quindi gli attuali trentenni, quarantenni e cinquantenni sono stati tutti esposti da bambini a tale livello di inquinamento, in particolare quello proveniente dagli scarichi dei veicoli che rilascia il piombo non solo nell’atmosfera ma anche nel suolo.
Ad oggi, secondo lo studio, esposizioni di questo livello al piombo sono più rare e i bambini più esposti sono solo quelli in situazioni particolari, come ad esempio bambini che vivono in edifici vecchi con tubature e vernici a piombo.

Lo studio, apparso su JAMA Psychiatry, rivela il fatto che più alti sono i livelli di piombo nel sangue di una persona dell’età di 11 anni, più è probabile che questa stessa persona mostri segni di malattie mentali o di personalità difficile all’età di 38 anni.
Si tratta tuttavia di una legame, quello tra salute mentale ed esposizione al piombo, abbastanza modesto, come afferma lo stesso Aaron Reuben, studente laureato in psicologia clinica presso la Duke University ed autore principale dello studio lasciando intendere che per effetti profondi c’è bisogno comunque di decenni e decenni di esposizione, cosa che però è avvenuta in passato per almeno un paio di generazioni. Tuttavia l’informazione rimane comunque importante perché in alcuni paesi l’esposizione al piombo, in particolare quello presente nelle benzine, risulta ancora troppo alto.

Fonti e approfondimenti

Articoli correlati

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un sito di notizie, non di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Resta aggiornato su Facebook

Commenta per primo

Rispondi