Fanno mangiare frutto di baobab a 15 persone, gli effetti sulla glicemia

Frutto del baobab (credito: Ton Rulkens from Mozambique, CC BY-SA 2.0, Wikimedia Commons)

I baobab sono alberi africani appartenenti alla famiglia delle Bombacaceae. Originari del Madagascar, i baobab si sono poi diffusi nell’Africa continentale e anche in Australia. Questi alberi dal grande fusto, tuttavia, producono anche dei frutti che possono essere considerati come uno dei tratti distintivi principali della pianta.
Dalla forma ovale e rotondeggiante questi frutti hanno un guscio duro e secco, spesso difficile da aprire.

Effetti del consumo del frutto di baobab

Un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Nutrients, ha voluto indagare sugli effetti del consumo del frutto di baobab sul corpo umano, in particolare sul livello di glicemia postprandiale. I frutti di questo albero vengono utilizzati in Africa proprio per alcune delle loro proprietà terapeutiche, un’azione che può essere riconducibile soprattutto all’alto livello di polifenoli.[1]

Studio su 31 persone

I ricercatori hanno condotto il proprio studio su 31 persone adulte sane. A 15 di queste persone veniva somministrato un estratto di 250 ml di frutto di baobab (Adansonia digitata). Gli altri soggetti, invece, facevano da gruppo di controllo.
I ricercatori scoprivano che chi consumava l’estratto di frutto di baobab aveva livelli di glicemia e di glucosio significativamente inferiori rispetto al gruppo di controllo.[1]

Alto livello di fenoli

Le analisi mostravano inoltre che il succo del frutto di baobab conteneva un alto livello di fenoli, di proantocianine e di tannini idrolizzabili. Lo stesso estratto mostrava inoltre una notevole forza antiossidante.
Nell’abstract dello studio i ricercatori concludono che l’uso di questo frutto potrebbe risultare un elemento alimentare “promettente” soprattutto come fonte di antiossidanti naturali così come supporto per tenere a bada la glicemia.[1]

Note

  1. Nutrients | Free Full-Text | Adansonia digitata L. (Baobab Fruit) Effect on Postprandial Glycemia in Healthy Adults: A Randomized Controlled Trial (DOI: 10.3390/nu14020398)

Articoli correlati


Tag

Condividi questo articolo

Disclaimer medico

Notizie scientifiche.it è un blog, non un sito di consigli medici. Leggi anche il nostro disclaimer medico.

Data articolo